serena-barison-picsilli-chiamare-architettoSarà capitato anche a te almeno una volta nella vita di aver voluto fare qualche modifica al tuo appartamento, oppure trovandoti a comprare o cambiare casa, di aver girato e rigirato con agenzie e privati orgogliosi di mostrarti il loro immobile, e poi avere avuto mille dubbi, chiamare amici e parenti al tuo cospetto, trascinarli in veri e propri tour immobiliari perchè paurosi di fare scelte sbagliate.

Perchè invece non chiamare un architetto?

I luoghi comuni vogliono che l’architetto sia visto (quasi) peggio del commercialista, perchè considerato superfluo e soprattutto costoso.

Perchè rischiare di saltare passaggi fondamentali (e magari proprio quelli basilari), che sono necessari per impostare un buon lavoro con ottimi risultati?

Un professionista del quale ti fidi è un aiuto prezioso sin dall’inizio della tua ricerca perchè non solo è colui che mette timbro e firma sui disegni, ma conosce l’iter da seguire, sa come mantenere i rapporti con le varie figure che saranno presenti in cantiere (nel caso tu debba poi ristrutturare) e si preoccupa fino alla fine che tutto fili liscio.

Il cliente tipo che mi contatta sin dall’inizio, mi chiede di accompagnarlo durante le visite agli appartamenti che vorrebbe acquistare, così posso consigliargli se l’immobile fa al caso suo e corrisponde all’idea di futura casa che mi ha descritto durante l’incontro che abbiamo avuto in precedenza.

Oppure mi contatta da subito, da quando un giorno per caso pensa “…e se allargassi la cucina?…forse la mia casa è troppo piccola?” etc, in questo caso lo posso aiutare sulla fattibilità dell’idea che ha e in seguito aiutarlo nella scelta dell’impresa che realizzerà le opere.

Ecco, per esempio, se avvenisse il contrario, ossia se il mio cliente tipo si rivolgesse prima all’impresa e poi a me, potrebbero sorgere i primi “disguidi”.

Pensa ad esempio se avessi già pattuito il costo dei lavori con l’impresa ma mi chiamassi solo in seguito per ottenere le licenze che ti servono, potrebbe accadere che i lavori già decisi non siano eseguibili a norma di legge, oppure ci potrebbero essere soluzioni alternative che magari non immaginavi.

Le ipotesi che ti scrivo mi sono capitate realmente.

E adesso, non dire che non ti avevo avvisato!

Scegli come posso aiutarti, oppure scegli una consulenza online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi