Cos’è il progetto casaBASE, lo potete scoprire qui, io invece vi voglio portare all’interno delle sue stanze  tramite le sensazioni, le atmosfere e le emozioni che ho percepito visitando i suoi spazi e percorrendo il suo corridoio.

Si, il corridoio che sembra quasi raccontare e presentare ogni singola stanza, ognuna diversa dalle altre, ognuna delle quali racconta dietro la porta una storia, fatta di colori, di luci soffuse, di silenzio e di pezzi di design.

Nel soggiorno comune poi, accogliente e ovattato dalla realtà esterna di una delle zone più creative di Milano, immaginavo di poter ascoltare musiche tipo questa.

Ho scelto di raccontarvi casaBASE perché accomuna quel mix di vintage e contemporaneo che tanto emoziona noi amanti delle vintage modern home.

Nel prossimo post lascerò spazio alle immagini che ho scattato e vi farò scoprire dove trovare i pezzi di design presenti in ogni angolo.

Se anche tu hai una “vintage modern home”, una struttura o un locale o comunque uno spazio che unisce il contemporaneo a pezzi vintage e vuoi condividerlo con Picsilli, scrivimi qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi