Ok ci siamo, anche per te è arrivato il giorno in cui ti sei reso conto che devi cambiare casa.

Un bimbo in arrivo, trasferimenti, o soltanto voglia di aria nuova..ma da dove iniziare?

Tante le offerte da parte del mercato immobiliare che oggi offre una vasta scelta di immobili nuovi oppure da ristrutturare da acquistare a prezzi decisamente vantaggiosi.

Che tu stia cercando una casa nuova, già vissuta o una “vintage modern home”, inizierai di certo con la ricerca dell’immobile affidandoti ad un’agenzia immobiliare oppure quasi sempre cercando autonomamente tra le offerte presenti sui portali online quasi per curiosità, convinti che ci si possa imbattere nell’occasione del secolo.

L’importante è saper riconoscere la casa giusta, quella che più rispecchia le tue esigenze e soprattutto è necessario saper vedere oltre, ossia rendersi conto delle “problematiche” che in futuro potrebbero emergere, quali manutenzioni, interventi da effettuare a breve o lungo termine.

Prima di tutto devi verificare la regolarità “urbanistico-catastale” ( sono paroloni brutti, lo so, ma ti spiego tutto alla fine del post*) dell’immobile che ti piacerebbe acquistare, per non avere amare sorprese prima del rogito o, peggio ancora, trovarsi in futuro a dover sanare abusi compiuti dai precedenti proprietari.

Non è un’anomalia, mi è capitato diverse volte di aver aiutato clienti a risolvere questo problema!

Assicurati che ti venga consegnato anche l’Attestato di Prestazione Energetica che quantifica i consumi e le dispersioni dell’appartamento.

Durante la tua visita all’immobile cerca di essere un vero osservatore, iniziando dal contesto, rendendoti conto di cosa ti circonda, ci sono servizi vicini e le condizioni di eventuali parchi o giardini pubblici sono buone?

Se ci sono spazi condominiali verdi, prova ad osservare come sono manutenute le piante, gli alberi e le aiuole fiorite e chiedi quanto è la somma delle spese condominiali inerenti.

All’interno dell’appartamento osserva lo stato dei muri, come ti sembrano? hanno macchie strane o segni di muffa e umidità? I pavimenti presentano rigonfiamenti? In questo caso potrebbero esserci perdite alle tubazioni oppure a quello dei vicini.

A tal proposito chiedi all’agente immobiliare o al proprietario se e quali lavori sono stati effettuati agli impianti elettrico, gas e idrico-sanitario e le relative certificazioni rilasciate dai professionisti e installatori.

Dai un’occhiata anche alle finestre, guarda che tipo di vetro hanno, singolo o doppio e lo stato di conservazione del telaio, delle persiane o avvolgibili esterni.

Stessa cosa vale per i pavimenti e rivestimenti; in che stato sono? danneggiati? Prova a pensare se potranno essere sostituiti in parte o in toto.

Ultimi consigli, ma non meno importanti, ricordati di chiedere il tipo di riscaldamento, se centralizzato o autonomo, a quanto ammontano le spese condominiali e se sono previsti lavori di manutenzione all’edificio imminenti o in futuro.

Fai anche una piccola ricerca o chiedi direttamente all’agente immobiliare da quanto tempo l’immobile è sul mercato, se è in vendita da tanto o troppo tempo significa che potreste osare un’offerta economica più bassa rispetto al prezzo di vendita! Tentar non nuoce.

E se la casa che ti piace fosse da ristrutturare?

Appuntamento al prossimo post!

Se hai domande oppure vuoi chiedermi qualsiasi altra cosa possiamo chiacchierare per un’ora intera. Dai un’occhiata alle mie consulenze online!

Fammi sapere la tua esperienza commentando qui sotto!

 * lo stato di fatto dell’immobile, deve corrispondere a ciò che è stato dichiarato in Comune tramite licenze edilizie e ogni intervento che ha comportato modifiche da parte dei precedenti proprietari deve essere stato dichiarato tramite pratiche edilizie (nei casi previsti dai Regolamenti). Inoltre lo stato di fatto deve corrispondere anche alla situazione catastale, ai dati catastali, alla consistenza, e alla planimetria catastale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi